Biblioteca

van-essen_sIl traguardo del progetto denominato “Fondo Fotografico Van Essen” è il riordino di una importante collezione fotografica coordinato dal Prof. L. Londei dell’università della Tuscia di Viterbo e J. Mente.

Carel Claudius van Essen, archeologo e vice-direttore dell’Istituto dal 1946 al 1963, accumulò durante la sua vita, un consistente numero di immagini fotografiche. Si trattava in prevalenza di cartoline con soggetto storico-artistico e di foto da lui direttamente scattate. Famose rimangono le sue “passeggiate archeologiche” effettuate principalmente nel centro Italia e lungo le vie consolari romane. Queste escursioni furono in gran parte documentate fotograficamente. Nello specifico si tratta di materiale inedito ed il suo interesse sta nel fatto che molti dei soggetti raffigurati, sono oggi scomparsi o di difficile visione a causa della selvaggia devastazione del territorio avvenuta negli anni ’60.

La collezione si compone di oltre 2000 immagini e al momento ne sono state censite, organizzate in appositi raccoglitori e masterizzate circa la metà. Il materiale è attualmente visionabile presso l’istituto anche tramite supporto CD e su flickr. Il traguardo finale del progetto è quello di immettere e rendere consultabile il materiale fotografico, nel catalogo della “rete URBS” sia come scheda bibliografica che come scheda immagine.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.